Il blog della pizza digeribile

I nostri articoli

La catena della pizza digeribile

La catena della pizza digeribile

02/08/2019
 Qualche settimana fa “La Provincia di Sondrio” parlava di Bagà – La pizza digeribile!

Nello specifico parlava della “catena della pizza digeribile”.

No, non del nostro franchising! 
Lascia che ti spieghi .. 

E’ qualche anno che si sente parlare di diverse mode nel mondo della pizza. 
Pizza integrale, lievito madre, farine macinate a pietra e lievitazioni di 1000 ore.

Sono tanti i professionisti (e pizzerie) che si pubblicizzano generalmente con uno solo di questi attributi.

Qualcuno prova ad unirne un massimo di due ma solitamente la “differenza” che si sceglie sta in uno solo.

Per esempio: “solo impasto integrale!” O ancora: “solo lievito madre!”

Tutte cose molto belle ma, spacciate così, non significano più di tanto. 
Abbiamo infatti notato che spesso, clienti che venivano a “Bagà – La pizza digeribile” attirati dall’alta digeribilità della nostra pizza, erano scettici nel sapere che era disponibile esclusivamente un impasto integrale.

“Ho già mangiato l’integrale e l’ho trovato più pesante della pizza normale” affermavano alcune volte (nel caso tu non l’abbia fatto ti consiglio di leggere questo articolo a riguardo).

Ecco, è proprio qui che voglio arrivare.
Il fatto che tu abbia un impasto integrale non significa niente.

Si hai capito bene, niente!

Lo so che stai pensando che mi sto contraddicendo ma lasciami spiegare un attimo.

L’avere un impasto integrale, usare il lievito madre, avere 1000 ore di lievitazione e maturazione possono essere fattori irrilevanti.

Pensa di avere una macchina con un motore pazzesco, il più efficiente e potente mai costruito.
Ora pensa di montarlo su una Panda Sisley dell’89.

Ecco, ci siamo capiti.

Proprio come il motore appena citato ha bisogno della carrozzeria adeguata e di una macchina con delle gomme adeguate alla sua potenza, la pizza digeribile ha bisogno di diversi fattori che cooperino l’uno con l’altro e non di un “ingrediente magico”.

Proprio per questo a Bagà – La pizza digeribile ho coniato il concetto di “catena della pizza digeribile”.

Secondo quest’idea, ogni singolo ingrediente e passaggio sono fondamentali per “la pizza digeribile”.

Per questo non abbiamo un ingrediente magico ma una serie di ingredienti e procedure che, cooperando tra di loro, ci consentono di ottenere un risultato straordinario:

- abbiamo un solo tipo di impasto che viene realizzato con farine 100% italiane, macinate a pietra di tipo 1 e integrale;

- usiamo solo lievito madre fresco di nostra produzione che rinfreschiamo giorno per giorno e che esponiamo quotidiniamente alla cassa;

- diamo all’impasto il giusto tempo di lievitazione bilanciato con la giusta maturazione;

- cuociamo nel modo corretto le pizze;

- farciamo le nostre pizze esclusivamente con ingredienti di altissima qualità e pregio

Proprio per tutti questi motivi, siamo l’unica pizzeria che offre ai suoi clienti la garanzia 100% soddisfatto o rimborsato. 

Si, proprio così, 100% soddisfatto o rimborsato!

Non avendo nulla da nascondere in nessuno dei passaggi della “pizza digeribile”, possiamo darti la garanzia (ed accollarci il rischio) di assicurarti che se la nostra pizza resta pesante e/o causa sete la notte, te la rimborsiamo al 100%!

Chi altro è disposto a farlo?

Nessuno.

E, come sicuramente immaginerai, potrebbero esserci anche “furbetti” che chiedano il rimborso della pizza senza che gli sia rimasta pesante ecc.

Non ci interessa però di loro ma di tutte le altre persone che, con una garanzia del genere capiscono che non siamo “tanto fumo e niente arrosto” e decidono di fidarsi di noi e provare la nostra pizza digeribile!

E tu cosa aspetti?

Dimenticati della sensazione di gonfiore post-pizza e della sete atavica che ti assale la notte, prova la pizza di Bagà – La pizza digeribile ;) 


A presto!
Un caro saluto

Gabriele
Torna all'elenco